ASL di Monteverde: è allarme tubercolosi

Il Presidente di Assotutela, Maritato: "Colpa delle condizioni degli accampamenti per immigrati"

0
37

“Da domani (30 novembre) gli operatori Cup del presidio ospedaliero di Via Ramazzini saranno obbligati ad indossare mascherina e guanti per i casi di allarme rosso per tubercolosi a Monteverde”, dichiara in una nota il Presidente di Assotutela Michel Emi Maritato, che continua osservando come “la trascuratezza degli accampamenti per immigrati ivi stabiliti dal sindaco e dalle istituzioni ha portato a questa emergenza”.

“Siamo sicuri – conclude Maritato – che una denuncia alla procura di Roma farà luce sulle colpe della politica e sulle omissioni dell’amministrazione comunale.” (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti