ASL di Roma: l’importanza del vaccino contro la meningite

I casi di meningite che si stanno verificando hanno determinato un comprensibile allarme sociale e molti genitori ed utenti anche adulti si recano presso gli uffici vaccinali della Asl Roma 4 chiedendo consigli

0
25

Occorre chiarire, innanzitutto, che non c’è un’epidemia in corso in Toscana. La meningite è una malattia endemica in Italia, cioè è normalmente presente e si verifica con una frequenza relativamente costante (circa 1.400 casi l’anno). In Toscana c’è un livello di endemia insolitamente più elevato in confronto al resto di Italia. In termini pratici significa che abbiamo un po’ più di casi di quanto non fosse prevedibile. Purtroppo, essendo la meningite una malattia grave, ci sono stati anche dei decessi. C’è da dire inoltre che la meningite può essere determinata da parecchi agenti patogeni diversi e non tutti ugualmente contagiosi o pericolosi. La maggior parte dei casi verificatisi in Toscana sono legati al meningococco C, germe contro il quale è disponibile un vaccino che in tutta Italia viene offerto gratuitamente nella prima infanzia; infatti la malattia sta colpendo prevalentemente adulti non vaccinati. Per questo motivo la Regione Toscana ha esteso la vaccinazione gratuita agli adulti arrivando a vaccinare il 30% della popolazione generale. Perché allora si continuano a verificare dei casi? Il motivo è che per bloccare una infezione di questo tipo occorre vaccinare il 70-80% della popolazione.

Qual è la situazione nella nostra zona? Anche se può sembrare strano a pochi chilometri di distanza, nel Lazio, ed in particolare nella ASL Roma 4, non c’è alcun segnale concreto di allarme sanitario anche se la richiesta di vaccinazioni antimeningite è aumentata parecchio negli ultimi tempi. L’Azienda Asl Roma 4 mette a disposizione tutti i vaccini esistenti contro le meningiti e le vaccinazioni possono essere regolarmente eseguite in uno qualunque dei 15 ambulatori vaccinali attivi, che sono collegati in rete tra loro. Le coperture vaccinali dell’infanzia nel territorio della Asl Roma 4 sono molto elevate e questa è la miglior difesa che si possa attivare contro la diffusione di malattie infettive di questo tipo.

I  vaccini che si possono eseguire presso gli ambulatori vaccinali della Asl Roma 4 sono i seguenti:

1- Antimeningite C – raccomandato per tutte le età, gratuito
2- Antimenigite ACWY- raccomandato in particolare nell’adolescenza e nei viaggiatori internazionali
3- Antomenigite B- Raccomandato in particolare per il neonato e l’adolescente
4- Anti Haemophilus influentiae B- Raccomandato per i neonati (fa parte del vaccino esavalente) gratuito
5- Antipneumococco- raccomandato per i neonati, gli anziani e le persone con patologie croniche- gratuito.

Effettuare la vaccinazione contro la meningite è un passo importante per proteggere la propria salute e quella dei nostri figli da una malattia che può provocare danni permanenti fisici e neurologici e nei casi più gravi provocare il decesso. La salute della collettività passa anche dalla responsabilità di ogni individuo nel compiere un gesto protettivo semplice ed efficace. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti