Castelli (RP): “Corso Francia abbandonato, l’amministrazione è inesistente”

Il consigliere comunale denuncia l'abbandono e i disagi di una una delle arterie principali della città

0
25

“Da più di una settimana, nella corsia centrale di Corso di Francia, all’altezza della fermata dell’Autobus “C.soFrancia/Bodio”, campeggia una precaria recinzione per la “messa in sicurezza” di una buca”. E’ quanto dichiarato da Fabio Castelli, consigliere comunale per Roma Popolare.

“Si tratta di un piccolo squarcio tra due tombini, la cui pericolosità non è in dubbio, ma ci si chiede come sia possibile che, a più di una settimana dall’accaduto, ancora non si sia risolto il problema. Inoltre, – continua Castelli – ci si domanda anche come sia stato possibile, in attesa della manutenzione, lasciare senza controllo una così banale recinzione che, in diverse sere, ha perso anche la rete arancione e la segnaletica diventando un incredibile pericolo per l’incolumità della gente.”

“Il disagio è chiaro; si blocca un’altra delle arterie più trafficate della zona per l’uscita da Roma. Aspettiamo dalle Giunte Municipale e Comunale 5Stelle un urgente provvedimento per la manutenzione del tratto stradale. Invece di bloccare la città con le manifestazioni sul referendum – conclude Castelli – sarebbe meglio che utilizzassero il tempo libero per imparare ad Amministrare.”

Lascia un commento

commenti