I Cento anni dell’Aula di Montecitorio. La cerimonia celebrativa alla presenza del presidente Mattarella

Il 20 novembre 1918 la prima seduta della Camera dopo la fine della Grande guerra, nella nuova Aula progettata dall’architetto Basile. Sono passati esattamente cento anni, e oggi la cerimonia commemorativa alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in un’atmosfera solenne, con gli assistenti parlamentari in alta uniforme, e le tv nazionali pronte a trasmettere la diretta. Moderata dalla giornalista Simona Sala, la mattinata dedicata al ricordo di un secolo di storia della Costituzione italiana è iniziata con l’inno di Mameli, eseguito dal duo “Musica Nuda“, con la voce di Petra Magoni accompagnata da Ferruccio Spinetti al contrabbasso. Sono intervenuti il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico, il professore universitario Alessandro Barbero, la professoressa emerita dell’Università di Roma “La Sapienza” Simona Colarisi, e lo scrittore Paolo di Paolo, in un dipanarsi di saluti istituzionali, digressioni storiche e riflessioni circa l’importanza di conoscere il passato per fare bene nel presente. Il momento che ha avuto l’attenzione totale dei presenti è stata la proiezione del documentario “Cento anni di storia d’Italia nell’Aula di Montecitorio“, curato da Rai Storia, che ha raccontato in diciotto minuti le tappe più importanti di vita politica e istituzionale italiana passate dalla Camera dei Deputati. Momenti di grande emozione, interrotti da fragorosi applausi quando venivano ripercorse vicende che hanno reso grande l’Italia, come il giorno in cui l’Aula ha voluto ricordare il sacrificio di Falcone e Borsellino, e altre importanti pagine di storia che di volta in volta hanno segnato cambiamenti significativi, dalla riforma scolastica a quella sanitaria, all’approvazione di leggi che hanno impattato notevolmente sulle nostre vite. “I cento anni dell’aula – ha detto Roberto Fico – ci ricordano che la Democrazia si costruisce ogni giorno con la responsabilità di tutti“. La celebrazione si è conclusa con l’inno Europeo, tra emozione ed entusiasmo. Il Transatlantico (il lungo corridoio dove i deputati si incontrano e si scambiano opinioni) oggi ha visto sfilare alcuni degli ex presidenti della Camera, alcuni ormai lontani dalla scena politica, ma presenti in questa giornata per onorare una parentesi sicuramente importante della loro storia. Alle 18 è prevista la proiezione di un secondo video, prodotto da Sky Arte e ralizzato da Tiwi dal titolo “L’Aula di Montecitorio. Un secolo tra Arte e Storia“, un viaggio virtuale all’interno del palazzo istituzionale più importante d’Italia, realizzato con l’ausilio di un drone, e con un supporto audio a commento delle suggestive immagini delle sontuose stanze. Un estratto del video sarà visibile nella mostra “La nuova Aula della Camera dei Deputati – il progetto di Ernesto Basile per Montecitorio“, che sarà ospitata nella sala della Regina della Camera dal 21 novembre al 25 gennaio.

Lara Morano