Coldiretti: “Bamboccioni a chi?”. Un convegno sui giovani e le imprese

Tra gli interventi previsti anche quello del Ministro delle Politiche Agricole e del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

0
30

Il primo studio su “i giovani italiani che fanno l’impresa”, con le dimensioni del fenomeno, le scelte più gettonate (dal commercio all’agricoltura fino all’industria), il peso sull’economia del Paese, il confronto europeo e le nuove opportunità sarà presentato giovedì 17 novembre 2016, alle ore 9,30 al Centro Congressi “Rospigliosi” di Roma con centinaia di giovani da tutte le regioni italiane.

L’occasione è l’apertura dell’open space sull’innovazione giovanile, a cui saranno presenti, con dimostrazioni pratiche, le esperienze più creative del 2016 con i giovani finalisti al concorso ‘Oscar Green’, promosso dai giovani della Coldiretti.

“La più grande organizzazione di giovani imprenditori presente in Italia vuole rispondere con i numeri ed i fatti all’accusa di essere dei bamboccioni mossa troppo disinvoltamente nei confronti delle nuove generazioni – dichiara in una nota la Coldiretti –. A discuterne ci saranno, tra gli altri, Maurizio Martina (Ministro delle Politiche Agricole), Stefania Giannini (Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), Maria Letizia Gardoni (delegata di Coldiretti Giovani Impresa) e Roberto Moncalvo (Presidente di Coldiretti)”.

“Un focus particolare – conclude Coldiretti – sarà dedicato alla green economy, che si è dimostrata essere il settore tra i più attrattivi nelle scelte scolastiche ed in quelle professionali dei giovani italiani, anche con un approfondimento sulle misure previste a livello nazionale e comunitario per incentivare le start up”. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti