Coldiretti in difesa degli agricoltori: “A rischio il futuro del Made in Italy”

0
34

(L’UNICO)“La situazione attuale del Paese segnala un’importante spinta al ribasso per gli alimenti freschi con effetti devastanti per le campagne in cui il valore del grano, delle uova e degli ortaggi è sceso rispettivamente del 26, 19 e del 18%”. Questo è quanto dichiara la Coldiretti in merito al crollo delle quotazioni riconosciute agli agricoltori. Colpiti dalla deflazione anche gli allevamenti delle carni, così come la produzione del latte.

Segnali negativi che mettono in crisi un intero sistema produttivo che garantisce reddito e lavoro a centinaia e migliaia di famiglie, oggi in serie difficoltà. “Il problema – come chiarisce la Coldiretti – sono le importazioni che non hanno una chiara indicazione d’origine sull’etichetta e per questo sono presentati come prodotti Made in Italy” (L’UNICO).

Lascia un commento

commenti