Cuba, è morto Fidel Castro, padre della rivoluzione

Icona della rivoluzione cubana, si è spento a 90 anni.

0
57

(L’UNICO) – Sorpresa e silenzio nella notte all’Avana dopo la notizia della morte di Fidel Castro resa nota alla tv statale dal fratello, il presidente Raul Castro, poco dopo la mezzanotte ora locale.

Icona della rivoluzione cubana, si è spento alle 22.29 locali di ieri sera all’età di 90 anni. Malato da tempo, nel 2008, dopo 49 anni da “lider maximo” Fidel Castro aveva rinunciato alla presidenza di Cuba e alla carica di comandante in capo, passando tutti i poteri al fratello a causa del peggioramento delle sue condizioni di salute. La sua ultima apparizione pubblica risale allo scorso agosto. Il suo corpo sarà cremato nelle prossime ore, ha dichiarato il fratello Raul nel suo annuncio, che ha concluso con il celebre motto: “Hasta la victoria siempre”.

“Con Fidel Castro si chiude una pagina grande e drammatica del Novecento” scrive su Twitter il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, tra i primi a reagire alla notizia in Italia. “Vicini al popolo cubano che guarda al futuro”.

Lascia un commento

commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteReferendum: a Roma convegno di Confintesa “Perchè No”
Articolo successivoFontana di Trevi: nuova apertura store Benetton
Nato a Polistena (RC) nel 1987, ha conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l’università di Roma Tre. Le sue passioni sono la lettura, il cinema, i videogiochi e i fumetti. Ha iniziato a scrivere racconti fin dal liceo per un forte bisogno di comunicare e, allo stesso tempo, di interpretare il suo mondo interiore.