Fiumicino. Matrimoni in spiaggia: in scadenza il bando per la concessione dei nuovi siti

Gestori di spiagge, proprietari di castelli, agriturismi o altre strutture private possono far richiesta di inserimento della propria location tra quelle in cui potranno essere celebrati matrimoni e unioni civili.

0
96

È stato pubblicato, infatti, il nuovo avviso pubblico per ampliare il numero delle location che, al momento, sono 44. Restano confermate le condizioni dei precedenti avvisi, ovvero  che si riservino per il rito civile almeno 25 mq, per un tempo limitato non inferiore a un’ora, durante il quale non sarà consentita la libera fruizione dello spazio da parte di altri soggetti.

“Visto il grande successo riscosso –spiega il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino – abbiamo ritenuto opportuno continuare ad ampliare l’offerta con questo nuovo avviso. Siamo davvero felici che in tanti abbiano scelto il nostro territorio per celebrare il proprio matrimonio o unione civile. Un successo davvero oltre ogni aspettativa se pensiamo che quest’anno sono molte le coppie arrivate anche dall’estero che hanno scelto di celebrare la propria unione nel comune di Fiumicino. Non solo nelle nostre sedi comunali, ma anche all’aperto, sulle spiagge e nei siti storici con effetti importanti per promuovere sempre di più la conoscenza dei nostri luoghi”.

 

Lascia un commento

commenti