Piazza dei Cinquecento: arabo rapina un turista, ma viene arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Roma Piazza Dante hanno arrestato un 24enne arabo per rapina e possesso di carte abilitate al prelievo di denaro contante. La vittima, un turista veneto, ha immediatamente identificato il delinquente in caserma.

0
30

Un ventiquattrenne arabo aveva appena rapinato un turista veneto e credeva di farla franca, utilizzando la sua carta di credito per fare acquisti in giro per Roma. Tuttavia, a causa del suo aggirarsi in maniera sospetta in Piazza dei Cinquecento, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Roma Piazza Dante lo hanno fermato per un controllo.

A seguito di tale controllo, i militari hanno notato che l’uomo (nato in Arabia Saudita ma con domicilio in provincia di Latina) era in possesso di una carta di credito intestata ad un’altra persona: un quarantenne veneto.

Dopo qualche chiamata i Carabinieri sono riusciti a rintracciare il proprietario della carta rubata, che presentatosi in caserma ha anche identificato l’arabo fermato dai militari: assieme ad altri criminali, qualche ora prima, aveva rapinato il turista in via Giovanni Giolitti.

Il malvivente è stato arrestato per rapina e possesso di carte abilitate al prelievo di denaro contante: i Carabinieri adesso stanno approfondendo le indagini al fine di trovare i suoi complici nella rapina.

 

Lascia un commento

commenti