Roma, Centro Storico: 5 borseggiatori finiti in manette

Continuano i controlli dei carabinieri sui mezzi pubblici a Roma, finalizzati a ridurre il numero di reati contro turisti e utenti anche nel Centro Storico: nel giro di poche ore le forze dell’Ordine hanno arrestato tre algerini e due rumene: i primi sono stati arrestati all’altezza di Largo dei Fiorentini mentre erano intenti a derubare un turista cileno. I carabinieri, in abiti civili, hanno sorpreso i tre in flagrante riuscendo a recuperare e a consegnare la refurtiva al povero malcapitato.

Le altre due invece sono state colte in fragranza di reato alla fermata Termini della Metro B: già note alle forze dell’Ordine, le due approfittavano di un attimo di distrazione delle loro vittime per derubarle. Anche in questo caso, la refurtiva è stata riconsegnata alla legittima proprietaria, una statunitense di 45 anni, derubata durante l’operazione di acquisto del ticket presso uno dei tanti distributori automatici presenti all’interno della Stazione Termini.

Gli arrestati, tutti senza fissa dimora, sono stati trattenuti nei vari comandi dell’Arma e sono in attesa del processo che avverrà per direttissima.