Roma si blocca: ancora ritardi nei trasporti

Un'altra mattinata all'insegna dei ritardi sulle linee metro A e B e sulla linea Roma-Lido

0
25

Questa mattina ancora ritardi per le linee metro A e B e la linea Roma-Lido. Molti pendolari, lavoratori e studenti, hanno dovuto subire, come oramai di frequente, forti disagi a causa di rallentamenti sulle linee. Una comunicazione dell’Atac ha giustificato i ritardi con alcuni inconvenienti tecnici sulle linee.

Il blog “Il trenino Roma Lido,  Diario di un utente della linea Roma-Lido distrutto dalla vita (in metro), ma sempre fiducioso”, parla di guasti causati dagli sbalzi di temperatura. “Le rotaie in metallo tendano a ritirarsi con le basse temperature, fino addirittura a strapparsi, nel caso debbano affrontare repentini sbalzi termici, mentre tendano a dilatarsi, fino anche a disallinearsi, con le alte temperature. Gli sbalzi termici possano essere molto dannosi quindi sia per le rotaie che per le saldature e per tutta la struttura del treno stesso, composto in buona parte dal metallo. Tuttavia anche i guasti di questo tipo potrebbero essere risolti con una buona manutenzione e un controllo più serrato dei luoghi di deposito, strettamente necessario nei mesi più freddi e più caldi, per garantire un servizio funzionale alla cittadinanza” – si legge nel blog.

Che sia stato il freddo o meno anche questa mattina i cittadini romani si sono svegliati con nuovi faticosi disagi nei trasporti, che proprio in virtù della loro frequenza, quasi quotidiana, stanno diventando un incubo per coloro che utilizzano i mezzi pubblici per muoversi.

Lascia un commento

commenti