Roma, Ignora il divieto e irrompe in casa della moglie

L'uomo, un 42enne sottoposto ad allontanamento per maltrattamenti sulla moglie, ha cercato di rientrare in casa arrampicandosi sui tubi del palazzo.

0
31
Arresto eseguito dai Carabinieri del Nucleo Operativo Trastevere

Non è bastato il divieto di avvicinamento a cui era stato sottoposto dall’Autorità Giudiziaria a seguito di una denuncia per maltrattamenti sporta dalla moglie. L’uomo, un romano di 42 anni, ha ignorato il divieto e ha cercato di rientrare nella sua casa nel quartiere Collatino, arrampicandosi sui tubi del gas del condominio e penetrando nell’appartamento dopo aver forzato una finestra. La moglie, in preda a un forte spavento, ha subito dato l’allarme e i carabinieri sono intervenuti in breve tempo, portando via il 42enne. L’uomo, accusato di inosservanza del provvedimento che gli vietava di avvicinarsi alla moglie, si trova ora nel carcere di Regina Coeli. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti