Saxa Rubra, Lega, FI e FdI insieme per dire no all’arrivo dei rifiuti

A Saxa Rubra prove tecniche di governo di Centrodestra. Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia insieme per protestare contro l'arrivo dei rifiuti urbani di Roma nella località alla periferia nord di Roma.

saxa rubra sit in

Le tre forze di Centrodestra insieme questa mattina a Saxa Rubra. Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia si sono ritrovati insieme nel parcheggio della stazione della ferrovia di Roma nord, per un sit-in di protesta contro la creazione di un centro di smistamento di 300 tonnellate dei rifiuti urbani di Roma proprio nel quartiere della periferia settentrionale di Roma. Saxa Rubra era stata individuata come area per il trasbordo dei rifiuti, insieme a Tor Bella Monaca, Talenti e Trigoria.

Dal M5S rassicurano che non ci sarà nessuna discarica, ma che Saxa Rubra rappresenterebbe solo uno dei punti in cui avviene il trasbordo, il trasferimento, cioè, dei rifiuti da camion più piccoli a camion più grandi. Ma il Centrodestra non ci sta, e questa mattina si è presentato unito nella borgata per protestare contro il potenziale arrivo di rifiuti nel XV municipio della capitale. “Il territorio del 15° non può diventare la discarica di Roma e per questo abbiamo deciso di scendere in strada e difendere strenuamente l’incolumità delle nostre periferie”, hanno scritto in una nota congiunta le tre forze politiche. “L’area individuata dal Comune rappresenta uno snodo cruciale per la viabilità di tutto il quadrante di Roma Nord – aggiungono –, che sarebbe ulteriormente appesantito dal via vai di camion che ogni giorno trasporteranno circa 300 tonnellate di rifiuti”. È “il momento che la Raggi e il Presidente Zingaretti si assumano le loro responsabilità politiche: Roma necessita impianti e non siti per il trasbordo di rifiuti da trasportare fuori Regione”, scrivono in conclusione i partiti di Salvini, Berlusconi e Meloni.

Numerosi i rappresentanti delle varie forze politiche presenti: Gianni Giacomini, ex presidente del XV municipio; Marco Perina, ex assessore alla cultura del XV municipio; Giuseppe Calendino, capogruppo FdI del XV municipio; Stefano Peschiaroli, coordinatore di FI del XV municipio; Andrea Imbimbo, capogruppo della lista Marchini nel XV municipio; Antonello Derenti, capogruppo di FI nel XV municipio; Andrea Nardini Riccardo Corsetto, coordinatore e vicecoordinatore della Lega del XV municipio, e Daniele Giannini, consigliere regionale del Lazio. Presente anche Maurizio Gasparri, senatore di FI.

Francesco Amato