“Round Midnight”: undici imperdibili serate di musica

Stasera si esibiranno i Bardamu Feat. Robertico Martinez, il duo composto da Alfonso Tramontana and Ginaski Wop. Un gruppo giovane ma con alle spalle una storia musicale già lunga

musica
IlMargutta.it

Undici imperdibili serate con la musica italiana, si terranno, il primo e il terzo lunedì del mese, fino a maggio, dalle 21.45 alle 00.15, presso il ristorante vegetariano il Margutta in via Margutta 118, a Roma. Il Margutta Jazz Festival è stato ideato e organizzato dalla titolare Tina Vannini, con la preziosa collaborazione di Ginasky Wop.

Oggi, lunedì 5 dicembre si esibiranno i Bardamu Feat. Robertico Martinez,  il duo composto da Alfonso Tramontana and Ginaski Wop. Un gruppo giovane ma con alle spalle una storia musicale già lunga. Basti pensare che all’estero hanno pubblicato quattro dei loro sei album. Ad intervistare il gruppo ci penserà Max De Tomassi, critico musicale e  conduttore dello storico programma “Brasil” di Radio Rai Uno, consulente in Brasile di molti artisti italiani.

Bardamu è un progetto di Alfonso Tramontana e Ginaski Wop che nel 2014 si è concretizzato in un concept album intitolato: Asa Nisi Masa (Nomination alle Targhe Tenco 2014 nella sezione miglior disco d’esordio). Segue, nel 2015, la pubblicazione dell’album: Le notti bianche, che riceve la nomination alle Terghe Tenco 2015 nella sezione Miglior disco dell’anno. Jose Luis “Changuito” Quintana, vincitore di ben due Grammy, li ha definiti «il nuovo volto del jazz contemporaneo» I Bardamù presenteranno il loro ultimo album Back to the Birth appena pubblicato. Robertico Martinez è un contraltista cubano, vincitore del premio JoJazz e molto attivo sulla scena musicale. Fa parte di Havana Sax, formazione che ha compiuto tours in tutti i continenti, con la direzione di Jorge Almeida.

Il 19 dicembre toccherà al duo Moonshine Blues. Gli appuntamenti nel 2017 riprendono il 23 gennaio con Chiara Padellaro, mentre a febbraio sarà il turno di Nicola “Setak” Pomponi e di Jim Porto, rispettivamente il 6 e il 20 febbraio. A marzo in calendario Aldo Farias, il 13, e Alteria, il  27. Il 10 aprile si esibirà Lorenzo Hengeller, mentre Dora Sisti l’8 maggio. Il concerto finale, che prevede la partecipazione di tutti i cantanti, è previsto per il 19 giugno. Le date potrebbero subire delle variazione: si prega di consultare la pagina Facebook e il sito del locale per gli ultimi aggiornamenti.

Lascia un commento

commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteComune di Roma: sfratto ad una famiglia con una bimba disabile
Articolo successivoPalozzi (FI) : “Governo game over. Ora una nuova fase politica”
Manfredi Mattei
Manager e consulente, esperto di finanza immobiliare e strutturazione di investimenti privati; cresciuto tra Roma, Parigi e Londra in una ambiente dinamico, socialmente attivo e stimolante, ha avuto al fortuna di imparare ad ascoltare, valutare e confrontarsi, sin da giovane, con i problemi legati al mondo immobiliare, delle costruzioni e della finanza. Ciò ha permesso di maturare un’esperienza importante nella negoziazione bancaria e la strutturazione di operazioni immobiliari, nonché di interfacciarsi con professionisti di diversi settori, portandolo a parlare a convegni di Family Office, Private Equity e finanza strutturata. Ricopre il ruolo di Direttore Esecutivo di JIP, Piattaforma di Investimento immobiliare riservata ad operatori qualificati.