Castelli Romani, il Comitato Equi Diritti incontra il consigliere regionale (FI) Palozzi

Obiettivo del Comitato sollecitare le forze politiche ad affrontare nelle sedi istituzionali il problema, riguardante migliaia di famiglie, che rischiano di vedere demolita la propria casa. "Una questione che deve essere affrontata dalle istituzioni con equilibrio e impegno, rispettando sempre il principio di legalità ma facendo i conti con una realtà che potrebbe assumere i contorni dell’emergenza sociale" ha dichiarato Palozzi

Questa mattina presso il Consiglio regionale del Lazio, si è tenuto un incontro tra la Presidente di Equi Diritti Cristina Milani e Adriano Palozzi, consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione regionale Urbanistica e Politiche Abitative. Obiettivo del Comitato, sollecitare le forze politiche, già incontrate nella manifestazione del 26 ottobre 2016 ad affrontare nelle sedi istituzionali un gravoso problema, che vede migliaia di famiglie a rischio della demolizione della propria casa, con il paradossale effetto di dilapidare i copiosi fondi erogati ai Comuni dalla Regione Lazio nel corso dell’ultimo decennio, proprio al fine di urbanizzare e recuperare i nuclei abitativi sorti spontaneamente.

Massima soddisfazione è stata espressa dal Presidente di Equi Diritti, Cristina Milani, circa l’esito dell’incontro: “L’Onorevole Palozzi, – ha dichiarato Milani – oltre ad aver centrato la portata sociale del problema, ha mantenuto l’impegno di mostrarsi disposto alla ricerca di una soluzione sostenibile, priva di appartenenze di bandiera e da cercare con il massimo coinvolgimento di tutte le rappresentanze politiche. Esprimiamo particolare apprezzamento, per la disponibilità dimostrata ad incontrare le famiglie e le persone coinvolte, nella prossima riunione generale, che si terrà presumibilmente nel mese di Marzo”.

Insomma, Equi Diritti sembra fare sul serio e in attesa degli auspicati tavoli istituzionali di cui al momento non sembra esserci traccia, si spinge avanti cercando di istituire un confronto diretto tra politica e cittadini. La soddisfazione circa l’esito dell’incontro, sembra pervenire da entrambe le parti, come dimostrano le dichiarazioni rilasciate dal Consigliere Palozzi.
“Ho ascoltato  – ha affermato Palozzi – con molta attenzione e interesse le istanze del comitato Equi Diritti anche perché seguo da tempo la questione delle abitazioni nate spontaneamente dopo gli anni ‘90 ai Castelli Romani. Una questione delicata con risvolti sociali potenzialmente pesanti visto che centinaia di famiglie potrebbero finire per strada. Una questione – ha detto Palozzi -, dunque, che deve essere affrontata dalle istituzioni con equilibrio e impegno, rispettando sempre il principio di legalità ma facendo i conti con una realtà che potrebbe assumere i contorni dell’emergenza sociale. Per questa ragione ancora una volta non posso che esprimere il mio appoggio al comitato “Equi Diritti” della presidente Cristina Milani che con la sua azione di  sensibilizzazione sta tentando di unire gli amministratori locali oltre i colori politici al fine di sollecitare una soluzione comune”, ha concluso poi il consigliere regionale FI.

Lascia un commento

commenti