Fiumicino, Montino: “La giunta si oppone al potenziamento dell’impianto di Maccarese”

Le dichiarazioni del sindaco di Fiumicino, Montino, circa la possibilità di ampliare l'impianto Ama di Maccarese. "Il sito di Maccarese è assolutamente incompatibile non solo con l’ampliamento, ma anche con la trasferenza. Il sottoscritto sabato mattina, 4 febbraio, parteciperà alla manifestazione che si terrà davanti all’impianto Ama di via dell’Olmazzeto” ha dichiarato

“Prendo atto che si sta diffondendo una giusta reazione contro l’ipotesi del raddoppio dell’impianto Ama di Maccarese”. E’ quanto dichiarato dal sindaco di Fiumicino, Esterino Montino.

“Abbiamo sempre detto e ripetuto – prosegue Montino – promuovendo atti concreti anche di carattere giudiziario nelle sedi deputate, che questa Amministrazione è contraria a qualsiasi potenziamento e uso improprio di quell’impianto. Lo abbiamo fatto senza guardare in faccia nessuno e senza condizionamenti di alcun colore politico, da quattro anni a questa parte. Aggiungo anche che, dopo il no all’ipotesi dell’impianto a Rocca Cencia, il sito di Maccarese è assolutamente incompatibile non solo con l’ampliamento, ma anche con la trasferenza. A questo punto deve decadere anche l’impianto originario visto che è situato in piena Riserva Naturale Statale del Litorale Romano”.

“Queste sono le ragioni che ci inducono ad aderire a qualsiasi iniziativa che abbia queste motivazioni. Quindi il sottoscritto – conclude Montino -, sabato mattina, 4 febbraio, parteciperà alla manifestazione che si terrà davanti all’impianto Ama di via dell’Olmazzeto”.