Acilia, palazzina crollata: il Campidoglio sostiene le spese dei funerali

La Polizia Locale assiste le famiglie coinvolte; in corso verifiche sulle palazzine adiacenti danneggiate dal crollo.

2

Il Campidoglio, ha comunicato ieri la sindaca Virginia Raggi con una nota pubblicata sul sito istituzionale di Roma Capitale, sosterrà il pagamento dei funerali dell’insegnante Debora Catinari, di 45 anni, e di sua figlia Aurora, di 8 anni, tragicamente morte il 28 dicembre scorso nel crollo della palazzina in via Giacomo della Marca, ad Acilia, periferia sud di Roma.

“Le parole – ha detto  la sindaca Virginia Raggi, recatasi sul luogo dell’esplosione – non riescono a descrivere questo immenso dolore. Roma oggi piange e si stringe attorno a Massimiliano e Lorenzo (il marito e il figlio quindicenne della donna scomparsa)”.

La Polizia di Roma Capitale,  oltre alla mobilitazione dei numerosi agenti provenienti da vari gruppi territoriali (scorte ai veicoli di soccorso,  alle personalità e chiusure con gestione del traffico veicolare) si è subito occupata delle ricerche anagrafiche e di verificare eventuali necessità di assistenza alloggiativa a tutte le persone coinvolte. Già da ieri sera, in collaborazione con la Protezione Civile di Roma Capitale, tre persone sono state subito assistite e collocate presso il “Residence Parco Salario”.

Attualmente sono in corso verifiche sugli stabili adiacenti alla palazzina per fornire eventuale assistenza ad altre persone, circa sei, che hanno avuto i propri appartamenti danneggiati dall’esplosione di ieri.

Facebook Comments