Aeroporto Fiumicino, Montino: “Serve tavolo di concertazione immediato”

Il sindaco di Fiumicino Montino esprime la sua vicinanza ai lavoratori di Alitalia e del settore aeroportuale contro i tagli occupazionali. "Situazione insostenibile, ripercussioni anche su economia locale e nazionale" ha dichiarato Montino

“Oggi ho voluto esprimere la vicinanza mia e dell’Amministrazione ai circa 600 lavoratori Alitalia e a tutti gli altri lavoratori del settore aeroportuale e dell’indotto che stanno manifestando e scioperando presso lo scalo di Fiumicino contro i tagli occupazionali e il rischio esuberi”. E’ quanto dichiarato in una nota dal sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

“In questo settore – spiega Montino – la precarietà, i licenziamenti e le riduzioni salariali sono all’ordine del giorno e questa situazione sta diventando insostenibile. Non solo per le drammatiche conseguenze sulle vite personali degli stessi lavoratori, ma anche per le nefaste ripercussioni che questo ha sull’economia locale e nazionale”.
“Ho deciso di portare personalmente la mia solidarietà ai lavoratori in sciopero per dire basta a questo calpestio continuo di diritti fondamentali e per auspicare – continua il sindaco – un cambio di passo che punti a fare dell’hub internazionale di Fiumicino un’occasione di sviluppo e opportunità professionale per i nostri cittadini.”

” Propongo – afferma – dunque che venga istituito un tavolo di concertazione alla presenza del Comune di Fiumicino, del Comune di Roma, della Regione Lazio, dei Ministeri competenti e dei sindacati per affrontare questi temi, magari discutendo della costituzione di un unico bacino occupazionale”.

“È inutile continuare sulla strada che punta alla ‘fabbrica’ di nuovo precariato, per poi licenziare dopo pochi mesi. Piuttosto – conclude Montino – riutilizziamo i lavoratori che in aeroporto hanno competenze e professionalità maturate negli anni. La crisi delle aziende sta degenerando in una crisi generalizzata. Occorre intervenire e farlo nell’immediato”.  (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti