Anagnina: conclusi i lavori fermi da anni sotto al cavalcavia di via Tuscolana

I lavori su Via Tuscolana, fermi da cinque anni, si sono finalmente conclusi, consentendo in questo modo la manovra non soltanto agli automobilisti provenienti dai Castelli ma anche a quelli che arrivano da Roma

“Finalmente riapre il sottopasso che, dal 2012, non poteva più essere utilizzato dagli automobilisti provenienti dal centro per fare inversione – spiega la Presidente del Municipio VII, Monica Lozzi – questo genere di manovra era infatti consentita soltanto a coloro che arrivavano dai Castelli”.

A settembre, la caduta di alcuni calcinacci dal cavalcavia della Tuscolana, aveva provocato una momentanea chiusura al traffico dell’area sottostante.

Quell’imprevisto, risolto in pochi giorni, ha paradossalmente riacceso i riflettori su quel tratto di strada ed una volta liberati i fondi per affrontare rapidamente la questione, è stato possibile chiudere anche un altro annoso cantiere.

Per cambiare direzione, infatti, era necessario spingersi ben oltre il raccordo, arrivando all’altezza di Ikea, diversi chilometri più avanti.

“I lavori sono ripartiti a Novembre, dopo che sono stati sbloccati i fondi dipartimentali del programma interventi, relativo alle opere di riassetto e completamento della via Tuscolana – aggiunge la minisindaca – e questo significa che oggi, dopo una lunga attesa, si è finalmente tornati alla normalità”.

Lascia un commento

commenti