Aree verdi, sorveglianza affidata ad associazioni di volontariato

Roma Capitale ha pubblicato un avviso pubblico per affidare la sorveglianza di ville, parchi e giardini ad associazioni di volontariato

Roma Capitale pubblica dal 2015 ogni anno un avviso per affidare alle associazioni di volontariato l’apertura, la chiusura e la sorveglianza di ville, parchi e giardini della città.

In precedenza gli stessi servizi venivano appaltati ad imprese che ora, in alcuni casi, sono coinvolte nei procedimenti giudiziari di Mafia Capitale.

Per il 2017 come rimborso spese alle associazioni l’importo massimo stimato è di 89.378,80 euro. I volontari garantiscono l’apertura e la chiusura dei cancelli di parchi e ville e segnalano criticità e anomalie all’interno degli spazi, contribuendo all’individuazione dei comportamenti sanzionabili sotto il profilo amministrativo e penale. Si tratta, nella maggior parte dei casi, di persone che conoscono da tempo le aree e che consentono un confronto costante e puntuale con i cittadini. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti