Meleo: “Scongiurato sciopero del trasporto pubblico dell’11 Gennaio”

La Meleo annuncia che lo sciopero dell'11 gennaio è stato scongiurato. Il motivo dell'agitazione era la richiesta ad Atac di effettuare un referendum sul precedente accordo sindacale del luglio 2015

trasporti roma sindacati annunciano sciopero a gennaio

“Ieri ho incontrato i sindacati che avevano proclamato uno sciopero del trasporto pubblico per mercoledì 11 gennaio. È stata trovata un’intesa e così abbiamo scongiurato lo sciopero di dopodomani che avrebbe causato, come sempre, disagi ai romani e alle romane”. E’ quanto dichiarato dall’Assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale, Linda Meleo.

L’agitazione di 24 ore proclamata tra i lavoratori Atac dai sindacati Orsa, Faisa Confail, Sul, Utl, Usb avrebbe interessato tutta la rete Atac con fasce di garanzia assicurate fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20: bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma- Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

“Il motivo della mobilitazione  – dichiara Melo – era sempre quello che ha portato le stesse sigle sindacali ad altri scioperi nel 2016: ovvero la richiesta ad Atac di effettuare un referendum sull’accordo sindacale del 17 luglio 2015. Su questo si apriranno a breve dei tavoli di confronto con l’azienda. Nulla osta che al termine di questi, trovato un accordo sulle modifiche da apportare, i lavoratori – conclude – potranno esprimersi attraverso una consultazione secondo la normativa vigente”.

Lascia un commento

commenti