Atac, Fantasia presenta le nomine: confermato un condannato

Confermato ai vertici Gianfranco Regard, ex direttore degli affari legali di Ama, condannato nel caso Parentopoli della società. Claudio De Francesco (Faisa Confail Lazio): "Decisioni poco chiare, necessario intervento per fermare Fantasia"

Manuel Fantasia, nuovo amministratore unico di Atac, ha ampliato nel terzo organigramma le proprie deleghe, allontanando Alberto Cortesi ed assumendo ad interim la pianificazione strategica e la direzione degli acquisti. Ha inoltre confermato ai vertici Gianfranco Regard, ex direttore degli affari legali di Ama, condannato nel caso Parentopoli della società.

Si attende ancora la nomina per il responsabile delle risorse umane, ruolo rimasto scoperto dalle dimissioni di Francesca Rango. “Speriamo che tutti questi incarichi ad interim presenti tante volte nella riorganizzazione aziendale, non siano pagati con degli extra”, commenta il segretario Faisa Confail Lazio Claudio De Francesco, che prosegue: “altra questione è quella del dirigente che è stato tolto dall’incarico: se non era all’altezza di ricoprire quel ruolo, per quale motivo è stato ricollocato visto i costi?”. “Chiediamo a tutti – conclude -, alle opposizioni e alla maggioranza di Roma Capitale, di intervenire subito a fermare questo scempio, per il rispetto dei lavoratori nonché dei cittadini che pagano le tasse”.

Lascia un commento

commenti