Ecoitaliasolidale: da irresponsabili lasciare al freddo i bambini a Roma

La dichiarazione di Piergiorgio Benvenuti, Presidente del Movimento Ecoitaliasolidale, in merito alla questione emersa in questi giorni relativa alle aule fredde nelle scuole della Capitale. "Come segnalato dai dirigenti scolastici i provvedimenti disposti dal sindaco non sarebbero stati sufficienti a garantire in tutte le scuole una condizione adeguata"

“Aule ghiacciate in numerose scuole, bimbi costretti a patire il freddo oppure a frequentare le aule vestiti come in una giornata sui campi da sci. Questo è la conseguenza dell’incapacità di gestire l’emergenza freddo a Roma, peraltro per condizioni meteo ampiamente previste”. E’ quanto dichiarato in una nota da Piergiorgio Benvenuti, Presidente del Movimento ECOITALIASOLIDALE
“Come segnalato dai dirigenti scolastici – prosegue Benevenuti  – e dall’Associazione nazionale dei presidi i provvedimenti tardivamente disposti dal sindaco non sarebbero stati sufficienti a garantire in tutte le scuole ed i plessi scolastici della Capitale una condizione adeguata a danno dei giovanissimi e degli operatori impegnati nelle scuole”.
“Dopo le conseguenze avute sempre in questi giorni – dichiara – per quanto riguarda la caduta di alberi e rami ed un piano foglie mai avviato, purtroppo si debbono aggiungere oggi i disservizi nelle scuole per quanto concerne l’accensione e la manutenzione dei termosifoni. Veramente da irresponsabili”.

Lascia un commento

commenti