Berdini, stasera il processo grillino ma il destino sembra segnato

Stasera si svolgerà il processo della maggioranza grillina a Berdini ma i consiglieri pentastellati sembrano essere convinti per le sue dimissioni, soprattutto dopo l'uscita del secondo audio della conversazione con il cronista de La Stampa

Il processo della maggioranza grillina contro Paolo Berdini a seguito delle dichiarazioni contro la sindaca rilasciate a La Stampa nei giorni scorsi si svolgerà questa sera, ma sarà solo una formalità. Soprattutto dopo la pubblicazione del secondo audio della conversazione con il cronista de La Stampa, nella quale l’urbanista allude ad una relazione tra Raggi e Romeo e chiede di essere considerato fonte anonima. Smentita dunque l’ipotesi che il giornalista abbia carpito casualmente le parole di Berdini.

Alla riunione di questa sera parteciperà anche la sindaca e i 29 consiglieri sembrano essere d’accordo per le sue dimissioni. L’assessore le ha già presentate nei giorni scorsi ma la sindaca le ha rifiutate con riserva, in attesa di trovare un sostituto. Si era fatto il nome dell’urbanista Emanuele Montini ma ha detto di no. Per il momento l’ipotesi più accreditata sembra quello di un interim Interno. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti