Blitz ad Ostiense contro l’abusivismo commerciale

Sequestrate scarpe e capi di abbigliamento usati, posti in vendita abusivamente sui marciapiedi

A pochi metri dalla Piramide, in zona Ostiense, continuano i controlli contro l’abusivismo commerciale. L’operazione conclusasi ieri mattina ha portato allo sgombero di una baraccopoli di fortuna all’ex Terminal Ostiense.

La sezione del PICS, Pronto Intervento Centro Storico, della Polizia di Roma Capitale ha sequestrato circa 3,5 metri cubi di scarpe e capi di abbigliamento usati, posti in vendita abusivamente sui marciapiedi in via delle Cave Ardeatine, a piazzale dei Partigiani e piazzale Ostiense.

L’intervento della Polizia di Roma Capitale è mirato a contrastare il degrado compiuto da questo riciclo di materiale usato che rischia di mettere a repentaglio la salute pubblica per le persone che acquistano la merce e passano ogni giorno davanti alla stazione.