Campidoglio, Raggi ai giornalisti: “Il cambiamento c’è, ma ci vuole tempo”

Virginia Raggi conversando con i giornalisti li ha invitati a raccontare il cambiamento che il Movimento 5 stelle ha già avviato "Non chiediamo la luna chiediamo il tempo dato alle alte amministrazioni" dichiara

Virginia Raggi
Virginia Raggi, Sindaco di Roma

“Il M5S ha già impostato un cambiamento di rotta ma ci vuole tempo perché esso diventi reale”. E’ quanto dichiarato dal Sindaco di Roma Virginia Raggi all’incontro con i giornalisti per il consueto brindisi di fine anno.

La Raggi ha chiesto alla stampa di aiutarla a raccontare questo cambiamento, che non può essere immediato. “Non chiediamo la luna – dichiara Raggi – chiediamo il tempo dato alle alte amministrazioni”.

“Nella capitale – prosegue il Sindaco di Roma – la rotta va invertita partendo dalle piccole cose, non abbiamo la bacchetta magica” spiega, osservando come gli effetti dei provvedimenti si vedano “ad un anno dalle elezioni”. Alcuni interventi, ricorda Raggi, sono anche frenati dai tempi burocratici. Sulle piste ciclabili, ad esempio “l’amministrazione si mette in fila come gli altri per le autorizzazioni. Per fare la corsia preferenziale di Corso Vittorio Emanuele ci sono voluti quattro mesi – spiega – e abbiamo fatto nuove gare di appalto, per le quali servono sei mesi: in questo caso, da giugno a dicembre, ci vuole tempo”. E sottolinea: “Non ho visto una città in ginocchio dopo Natale, certo le criticità ci sono”.

Lascia un commento

commenti