Carnevale a Tivoli: “storiche” novità per il 2017

Il Carnevale tiburtino andrà in scena con una nuova atmosfera, caratterizzata dal connubio tra i tipici festeggiamenti moderni e quelli legati alle proprie origini

Un Carnevale tutto nuovo all’insegna delle tradizioni più antiche e di quelle più recenti. L’edizione 2017 sarà un connubio tra i tipici festeggiamenti degli ultimi decenni e quelli legati alle origini del Carnevale tiburtino cinquecentesco. Oltre alle sfilate dei carri e dei gruppi allegorici nel cuore del centro storico e nei vari quartieri di Tivoli, torneranno le sfilate come si faceva ai tempi del Cardinale Ippolito d’Este.
L’associazione Idee Creative, vincitrice del bando comunale per l’assegnazione dei festeggiamenti per il biennio 2017-2018, sta pubblicando tre bandi per la cittadinanza, proprio per coinvolgere il maggior numero possibile di persone in questa speciale edizione.
“Il Carnevale è una festa di Tivoli e dei tiburtini e vorremmo che i cittadini partecipassero a questa bella festa non solo come spettatori” è quanto spiegano le organizzatrici di Idee Creative – e continuano affermando – chiunque voglia realizzare i carri allegorici, far parte di un gruppo mascherato o sfilare nel corteo storico, ci può contattare e diventare uno dei protagonisti dei festeggiamenti carnascialeschi. In attesa dell’inizio dei festeggiamenti, previsti per il prossimo 17 gennaio con il Corteo Storico, si inizierà a respirare la magia del Carnevale già da domenica 11 dicembre. Dalle ore 10:30, contestualmente alla prima festa per i bambini che avrà luogo in Piazza Plebiscito, avrà inizio il lancio della grande lotteria che contribuirà al finanziamento della festa. Durante la mattinata ci saranno animatori per i bambini, artisti di strada con trucchi e palloncini per tutti ed infine l’esibizione delle Tamburellare Tiburtine.
“Stiamo lavorando da mesi a questa edizione del Carnevale, coinvolgendo associazioni e comitati di quartiere perché vogliamo che sia una festa di tutti – riferiscono le organizzatrici di Idee Creative, aggiungendo – stiamo già lavorando ai primi carri, realizzati appositamente per attraversare anche le vie del centro storico e stiamo inoltre inserendo i progetti ideati da alcuni istituti scolastici”. Concludono dicendo: “Non ci può essere Carnevale senza bambini e ragazzi. Prima di Natale presenteremo il programma di massima dei festeggiamenti che dureranno più di 40 giorni”.

Lascia un commento

commenti