Casal Bruciato: sei kg di droga in un box, arrestato proprietario

Scoperta, accuratamente confezionata in panetti, la sostanza stupefacente: 3,3 kg di hashish e 2,7 kg di cocaina, occultata in un borsone nascosto all'interno del box

L’indagine, che ha condotto gli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Lorenzo diretto da Luigi Mangino, ad individuare un insospettabile spacciatore, è scaturita dopo numerosi servizi di controllo e appostamento, predisposti nel quartiere di Casal Bruciato. G.E., 34enne romano, è stato arrestato, poiché, trovato in possesso di ben 6 Kg di sostanza stupefacente, tra hashish e cocaina.

I poliziotti, hanno individuato l’uomo, nei pressi della propria abitazione e lo hanno seguito mentre, a bordo di uno scooter, si dirigeva verso la via Tiburtina. Fermato e controllato, nascondeva nel vano sella del mezzo, un ingente quantitativo di hashish. Gli investigatori, hanno proceduto quindi, anche con la perquisizione di un box auto di sua proprietà, nelle immediate vicinanze. Scoperta, accuratamente confezionata in panetti, la sostanza stupefacente: 3,3 kg. di hashish e 2,7kg. di cocaina, occultata in un borsone nascosto all’interno del box. Inoltre, sono stati rinvenuti, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga da smerciare. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti