Clinica Columbus, Mastrillo (Lega): proroga primo passo, ma serve soluzione definitiva

Sei mesi per salvare la Clinica Columbus: la chiusura è stata inizialmente evitata perchè la Fondazione Agostino Gemelli ne ha affittato il ramo. Il contratto però è scaduto lo scorso ottobre, ma per il momento il buonsenso sembra aver avuto la meglio: la Columbus sarà gestita dalla Fondazione Gemelli fino al 30 giugno 2020.

Entro sei mesi occorrerà trovare un acquirente che sia disposto ad acquistare questa struttura d’eccellenza della sanità laziale: la fondazione Gemelli ha manifestato interesse in tal senso ma la distanza tra domanda e offerta sembra ancora abbastanza ampia.

Il coordinatore della Lega Giovani Municipio XIV, Stefano Mastrillo, ha dichiarato: “la proroga è un primo passo per salvaguardare la dignità dei lavoratori e i posti di lavoro. Tuttavia non ci si può adagiare sugli allori: serve una soluzione definitiva che sappia coniugare salvaguardia dei lavoratori sostenibilità dei conti, data la situazione finanziaria dell’azienda ospedaliera”.

Proprio ieri abbiamo scritto un articolo in cui si chiedevano risposte brevi e urgenti su una tematica molto delicata. Ma servono soluzioni definitive e non “metterci la toppa”, cosa a cui assistiamo ormai da diverso tempo.

Kelly Massena