Colle degli Abeti, ritrovato un cadavere

E' stato individuato in un terreno, si tratta di Gheorghe Guralata, scomparso lo scorso Novembre.

Macabra scoperta quella fatta ieri pomeriggio da alcuni passanti. Nel percorrere un tratto di strada tra Via Nicola Saliola e Via Don Ruggero Caputo, tra le aree di Colle degli Abeti e Ponte di Nona, hanno intravisto uno strano oggetto in un campo, rivelatosi essere un piede.

Allertate le forze dell’ordine, nel terreno è stato rinvenuto il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione e con dei segni riconducibili, ad un primo sguardo, ad una morte violenta. Nessuna pista è esclusa, ma potrebbe trattarsi di omicidio.

A seguito dei primi accertamenti è emerso che si tratta di Gheoghe Guralata, il pastore romeno di 55 anni scomparso lo scorso Novembre e di cui non si avevano più notizie. Del caso se ne occupò anche la trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?”, e al momento del ritrovamento del cadavere il collegamento è stato immediato.

Sul cadavere è stata individuata una violenta frattura sul cranio, che assieme ad altre lesioni verranno analizzate domani durante l’autopsia, per verificare o meno l’ipotesi di una morte violenta.

Lascia un commento

commenti