Ladispoli: cresce il centro di aggregazione giovanile

Il centro di aggregazione giovanile "Marco Patriarchi", dopo l'installazione dei climatizzatori, fornirà un nuovo servizio agli utenti: il wi fi

Il centro di aggregazione giovanile “Marco Patriarchi”, dopo l’installazione dei climatizzatori, fornirà un nuovo ed ulteriore servizio agli utenti: il wi fi. Questo aiuterà a sfruttare al meglio gli spazi e incrementerà, secondo le previsioni, il numero di frequentatori. “Nonostante le difficoltà economiche e finanziarie dell’ente siamo riusciti a dare un ulteriore arricchimento alla struttura”. E’ quanto dichiarato dal delegato alle politiche giovanili, Stefano Fierli. “Linea telefonica e internet wi fi  – dichiara – permetteranno al centro giovanile di essere al pari con le altre struttura, ma soprattutto consentiranno una migliore fruizione per il Consiglio dei giovani e per le associazioni del territorio”. Il Centro di aggregazione giovanile di viale Mediterraneo è a disposizione di tutte le associazioni di Ladispoli. “Una struttura  – conclude Fierli – che poco tempo fa ha dato spazio, grazie ai volontari di Ladispoli, alle attività di emergenza dovuta al terremoto di Amatrice. E’ anche sede del Consiglio dei giovani  e ha permesso al campione olimpico, Andrea Pellegrini, di allenarsi in vista delle paraolimpiadi di Rio. Ringraziamo tutti coloro che si impegnano per renderlo sempre più fruibile”.

Lascia un commento

commenti