Droga, tre spacciatori arrestati ad Ostia ed Acilia

Arrestati due 24enni e un uomo di 37 anni in possesso di sostanze stupefacenti e di strumenti dediti allo spaccio

Tre spacciatori sono stati arrestati nel weekend ad Ostia e nell’entroterra. Un operaio romano di 37 anni, incensurato, è stato bloccato nell’area di Dragona, dove spacciava droga per arrotondare il proprio stipendio, direttamente nel suo appartamento. I militari lo hanno fermato in strada, mentre si trovava a bordo della sua auto: durante la perquisizione, estesa anche nella sua abitazione, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato numerose dosi di marijuana, hashish e cocaina pronte per essere vendute, tutto il necessario per il taglio delle sostanze – tra cui alcuni panetti di mannite per la pesatura e il confezionamento delle singole dosi.

Il secondo arresto ha coinvolto un giovane incensurato romano appena 24enne: una pattuglia del pronto intervento, nel transitare in via dell’Idroscalo ad Ostia, ha notato il giovane uscire da un lotto di case popolari. Alla vista dei militari il ragazzo ha accelerato la sua andatura assumendo un atteggiamento sospetto, motivo per cui i Carabinieri hanno deciso di fermarlo per un controllo. Il 24enne è stato poi trovato in possesso di alcune dosi di marijuana. In casa aveva altri 80 grammi di cannabis nonché tutto il necessario per la pesatura e il confezionamento.

Infine, I carabinieri di Acilia hanno arrestato un altro giovane romano, pregiudicato 24enne, trovato in possesso di poco più di mezzo chilo di marijuana, circa 50 grammi di hashish e alcuni grammi di cocaina, nonché tutto il necessario per la loro pesatura e confezionamento in dosi. E’ ora agli arresti domiciliari.(L’UNICO)