Fedez e l’ossessione del saluto romano. Valcepina lo querela

133

Fedez è stato diffidato da Chiara Valcepina, consigliera comunale di Fratelli d’Italia a Milano e protagonista dell’inchiesta di Fanpage “Lobby nera”. “Oggi una nuova diffida. È arrivata da quella che è stata ripresa inequivocabilmente a fare il saluto romano insieme a un signore dichiaratamente fascista, dicendo ‘saluto Covid’”, ha detto il rapper in alcune storie Instagram. Commettendo nel frattempo anche una gaffe, visto che in un primo momento ha detto che la Valcepina fosse leghista.

“Io non credo che le abbiano montato un green screen e le abbiano messo un braccio teso col post produttore degli Avenger – ha continuato Fedez -. No, lei ha fatto il saluto romano in compagnia di persone dichiaratamente fasciste, ha fatto anche della goliardia nostalgica”. Poi la presa in giro è andata avanti: “Perché si offende se uno le dice che è una fascista? Dovrebbe essere orgogliosa! Basta con questi fascisti che si offendono di essere fascisti, siate fascisti fieri ed orgogliosi di esserlo, nono potete alzare il braccio e nascondere la mano, signora Valcepina, testa alta”

Già dopo la prima puntata del servizio di Fanpage, la neo-consigliera comunale milanese di Fdi, che non risulta indagata nell’inchiesta, aveva fatto sapere tramite il legale di aver “già proceduto a diffidare Fanpage e La7 S.p.A. dal diffondere il servizio”.

Fonte Libero

Facebook Comments


Warning: A non-numeric value encountered in /home/customer/www/lunico.eu/public_html/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 353