Fiumicino, Cini: “Discariche abusive, 60 verbali in poco più di un mese”

Proseguono a Fiumicino gli interventi di monitoraggio e rimozione delle discariche abusive sul territorio. A dichiararlo è l'Assessore all'Ambiente, Roberto Cini

“Proseguono gli interventi di monitoraggio e rimozione delle discariche abusive sul territorio. Durante il mese di novembre e nei primi giorni di dicembre, grazie all’impegno del nucleo Ambiente della Polizia Locale, del personale dell’Ufficio Ambiente, coordinato dal Dirigente Claudio Dello Vicario, e in collaborazione con gli operatori dell’ATI, sono stati elevati oltre 60 verbali, dell’importo ciascuno di 150 euro, a carico dei maleducati trasgressori”. E’ quanto dichiarato dall’Assessore all’Ambiente del Comune di Fiumicino, Roberto Cini.

“Gli stessi  – prosegue Cini – sono stati inoltre segnalati sia all’Ufficio Tributi che alla Fiumicino Tributi per le verifiche e l’eventuale iscrizione a ruolo, addebitando, inoltre, gli ultimi 5 anni della TARI. Questo impegno costante e coordinato consente anche di non far gravare sulle tasche dei cittadini che si comportano correttamente il costo di raccolta e smaltimento dei rifiuti abbandonati. Confidiamo di poter confermare, in tempi brevi, il buon esito di alcuni progetti che l’Amministrazione ha presentato per ottenere ulteriori risorse da destinare alla copertura di questi costi che, in alcuni casi, riguardano anche l’oneroso smaltimento di rifiuti speciali”.

“Ringraziamo, infine, – conclude Cini – i molti cittadini che collaborano con le loro segnalazioni; il problema per il decoro della Città e la lotta contro chi deturpa le nostre località si può affrontare con buoni risultati solo grazie al contributo di tutti noi’”.

Lascia un commento

commenti