Fiumicino: furto di bagaglio, arrestata coppia di sudamericani

A seguito della denuncia presentata dalla vittima la Polizia di frontiera, dopo aver effettuato una mirata attività di monitoraggio delle immagini del sistema di video sorveglianza, ha individuato due sudamericani, un uomo e una donna, che operavano il furto di una borsa appartenente ad un componente di un gruppo di cinesi in partenza

A seguito della  denuncia presentata dalla vittima la Polizia di frontiera, dopo aver acquisito una serie di elementi utili, ha effettuato una mirata attività di monitoraggio delle immagini immagazzinate dal sistema di video sorveglianza, che ha permesso di individuare due sudamericani, un uomo e una donna, che operavano il furto con destrezza di una borsa appartenente ad un componente di un gruppo di cinesi in partenza.

Il confronto delle immagini delle telecamere aeroportuali, con quelle della viabilità stradale ha consentito agli operatori della polaria di individuare l’autovettura con cui i due soggetti si erano allontanati dallo scalo aereo. Acquisita parte della targa, si è riusciti a risalire ad una nota società di leasing, proprietaria del veicolo e, quindi, alle persone, i due messicani, che avevano preso a noleggio l’auto.

Accertata la sede di riconsegna dell’autovettura, è stato avviato un puntuale scambio di informazioni con la polizia di frontiera dello scalo di Milano Linate, che ha consentito di individuare e sottoporre a fermo di indiziato di delitto l’uomo e di denunciare in stato di libertà la donna.

 

Lascia un commento

commenti