Fiumicino: l’ex Centrale ENEL diverrà Auditorium

Nella zona, ormai abbandonata da anni, sarà realizzato uno stabile che permetterà alla cittadinanza di usufruire di un luogo aperto a tutti. L’Auditorium sarà un polo per la musica ed il centro polifunzionale

centrale-enel-fiumicinoFirmato stamane l’accordo di acquisizione tra il Sindaco Montino e la dirigenza ENEL.

L’ex centrale ENEL di Isola Sacra diverrà un polo di aggregazione per gli abitanti di Fiumicino. L’atto è stato siglato presso la Sala Matrimoni di Via Portuense, con l’onere per l’ENEL di realizzare la recinzione che separerà l’area della centrale non più in uso dalla area ancora in uso. Nella zona, ormai abbandonata da anni, sarà realizzato uno stabile che permetterà alla cittadinanza di usufruire di un luogo aperto a tutti. L’Auditorium sarà un polo per la musica ed il centro polifunzionale . Sarà – conclude Il Sindaco Montino – un nuovo punto di riferimento per accrescere e migliorare gli eventi della città.

“Un ringraziamento a tutti gli uffici e al personale coinvolto – ha aggiunto l’assessore alla Politiche del Territorio Ezio Di Genesio Pagliuca – che hanno lavorato alacremente in questi mesi, per arrivare a questo primo risultato. Adesso procederemo con l’indizione della gara relativa alla progettazione, così come previsto dal bando Periferie.”

I cittadini di Fiumicino ringraziano e sono ben lieti di avere un nuovo luogo di aggregazione necessario e fondamentale allo sviluppo della cultura.

Lascia un commento

commenti