Flaminio, aggredito il conducente del tram 2

Aveva chiesto ad un passeggero di sedersi composto e non occupare tre posti del tram.

L’autista gli chiede di sedersi composto, e lui lo aggredisce. E’ successo questa mattina in Piazza Antonio Mancini, alla fermata del Flaminio, dove un cittadino romano di 42 anni si è scagliato contro il conducente del tram 2.

L’uomo era sdraiato all’interno del mezzo, occupando tre posti a sedere. Il conducente del mezzo è intervenuto per chiedergli di lasciare liberi alcuni posti anche per gli altri passeggeri, ma evidentemente la proposta non è piaciuta all’uomo, che si è scagliato contro l’autista con calci e pugni.

Allertata la polizia, gli agenti sono giunti rapidamente sul posto, e anche loro sono stati aggrediti dall’uomo. Il quarantaduenne, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato.

Lascia un commento

commenti