Incendio in appartamento a Boccea, un morto

I vigili del fuoco hanno rinvenuto il cadavere carbonizzato di un uomo di 76 anni, inquilino dell'appartamento dal quale si sono generate le fiamme

Macabra scoperta all’interno di un appartamento andato in fiamme questa mattina in Via Val Cannuta, nel quartiere di Boccea. I vigili del fuoco hanno rinvenuto il cadavere carbonizzato di un uomo di 76 anni, inquilino dell’appartamento dal quale si sono generate le fiamme.

L’allarme è stato lanciato nella mattinata di oggi. I vigili del fuoco, in via precauzionale, hanno fatto evaquare i residenti degli appartamenti vicini, ed hanno provveduto a spegnere rapidamente l’incendio prima che si propagasse anche in altre abitazioni.

Una volta messa in sicurezza l’area, i vigili del fuoco sono entrati nell’appartamento a piano terra dal quale sono partite le fiamme, ed hanno rinvenuto il cadavere dell’unico inquilino. Avvertita la Polizia, si stanno conducendo tutti i rilievi del caso, necessari per comprendere cosa ha fatto nascere l’incendio.