Incidente sulla Via Aurelia, morta una donna

E' accaduto al km 41 di Via Aurelia, dove un centauro ha investito una donna. Non c'è stato nulla da fare per la quarantasettenne russa, che è morta sul colpo

Un violentissimo impatto quello avvenuto questa mattina sulla Via Aurelia, nei pressi di Ladispoli, quando un uomo in moto ha investito una donna. Non c’è stato nulla da fare per la quarantasettenne russa, che è morta sul colpo, mentre il conducente del veicolo, un romano di trentotto anni, è stato sbalzato dal mezzo ed ha subito ferite gravi.

L’uomo è stato trasportato d’urgenza, in codice rosso, presso l’Aurelia Hospital, dove è stato sottoposto alle prime cure e a degli esami. Oltre a rinvenire una frattura del bacino e dei problemi alla milza, l’uomo è stato trovato sotto effetto di stupefacenti. Come se non bastasse, il mezzo che stava guidando, una Yamaha 1000, era sprovvista di assicurazione, ed il conducente guidava anche senza patente.

Per questo motivo sono stati predisposti gli arresti domiciliari per l’uomo, che attualmente è piantonato in ospedale. Il cadavere della donna invece è stato trasportato all’obitorio del Verano per l’autopsia.