Incidente in Via Tiburtina: volante schiacciata da un camion

L'inseguimento di un'auto rubata si conclude con un incidente tra una volante e un camion in servizio, nessuno è rimasto ferito

L’incidente è successo oggi, martedì 3 gennaio, in tarda mattinata in Via Tiburtina. Tutto è cominciato con l’intercettazione di un’auto rubata, una Fiat Uno di colore verde, sul Grande Raccordo Anulare. Una volante della polizia stradale di Tivoli è riuscita a mettersi alle calcagna dell’auto rubata allo svincolo 13 di Via Tiburtina.

L’ordine di fermarsi è stato inutile, e proprio lì è cominciato un inseguimento a zig zag tra le automobili che andavano verso Guidonia.

Superato il Centro Agroalimentare Romano, più o meno all’altezza del chilometro 17, nella corsa, la Fiat è andata a urtare un camion adibito al trasporto di mobili per un’azienda. Dopo aver incespicato sul guard rail il camion si è rovesciato sulla parte anteriore della volante della polizia stradale schiacciandola e distruggendone il lunotto.

L’incidente non ha fermato la Fiat rubata, che non ha perso l’occasione per continuare la sua corsa e prendere le distanze dalla polizia. Diverse pattuglie sono partite al suo inseguimento. L’auto è stata trovata nascosta non poco distante dal luogo dell’incidente.

In Via Luigi Einaudi, nei pressi della zona industriale, gli agenti hanno fermato una 30enne italiana che è risultata essere la passeggera della Fiat.

La giovane è stata accompagnata al commissariato di Tivoli e qui è nelle mani dell’Autorità Giudiziaria, sono in corso accertamenti per capire l’identità dell’autista ricercato.

I due poliziotti rimasti feriti durante l’incidente, feriti ma non in pericolo di vita, sono stati soccorsi dal 118 mentre il tratto della Strada Statale che va da via della Tenuta del Cavaliere e via Bruno Pontecorvo è sta chiusa in entrambi i sensi di marcia. (L’UNICO)

Lascia un commento

commenti