Teatro Tor Bella Monaca: cinque repliche dello spettacolo “La casa degli spiriti”

Gli attori, di provenienza araba, israeliana ed europea, ripercorrono il dramma della dittatura in Cile. Una storia d’amore e odio vissuta tra le ombre dei tanti morti o spariti per sempre

Tratto dall’omonimo romanzo di Isabel Allende, lo spettacolo-evento La casa degli spiriti va in scena – con drammaturgia di Dani Horowitz e regia di Claudia Della Seta e Glenda Sevald – al Teatro Tor Bella Monaca per cinque repliche dall’8 al 12 febbraio, messe in scena da Afrodita Compagnia Teatro Mobile – Teatro Arabo-Ebraico di Jaffa-Terre Vivaci.

 

Gli attori, di provenienza araba, israeliana ed europea, ripercorrono il dramma della dittatura in Cile attraverso la vicenda familiare di Alba, scampata ai torturatori, e di suo nonno, che si trova “dall’altra parte della barricata”. Una storia d’amore e odio vissuta tra le ombre dei tanti morti o spariti per sempre. Un tentativo di ricostruire due vite partendo da posizioni opposte.(L’UNICO)

 

Lascia un commento

commenti