Ladispoli: finiti i lavori di restauro della fontana del Capitello Piacentini

Riapre oggi a Ladispoli la fontana di Piazza della Vittoria, storicamente destinata, secondo il progetto dell’architetto Piacentini, al colonnato della Stazione Termini

Dopo una prima fase di ripulitura e rifacimento dell’impianto di illuminazione, riapre oggi alle 17:30 la fontana del Capitello Piacentini di Piazza della Vittoria.

A fine gennaio riprenderanno i lavori per la rimozione del calcare che si è depositato dal 1954, anno in cui fu posizionata la fontana, e per il ritorno ai colori originali del marmo e del travertino. Le operazioni di ristrutturazione saranno eseguite da restauratori professionisti sotto la supervisione della soprintendenza.
La struttura centrale della fontana ha una particolare importanza poiché era destinata a essere il capitello delle grandi colonne che avrebbero dovuto costituire il colonnato della stazione Termini secondo il progetto approvato nel 1943, su disegno dell’architetto Marcello Piacentini, il progettista della maggior parte degli edifici dell’Eur di Roma.
A causa della guerra, il progetto non fu portato a termine. Fontane identiche a quelle di Piazza della Vittoria esistono in altre cinque città del Lazio: Civitavecchia, Sora, Pontecorvo e Cassino e Formia.
Sempre oggi alle 17:30 sarà illuminato il giardino di Piazza della Vittoria le cui opere di ristrutturazione sono state curate dalla famiglia Nica. Il giardino sarà dedicato al giovane tragicamente scomparso la scorsa estate, Daniele Nica.

Lascia un commento

commenti