Ladispoli, molti i danni per le forti raffiche di vento

Si è temuto il peggio per la caduta di un albero a Marina di San Nicola a causa delle forti folate di vento che hanno colpito la città di Ladispoli. Nella prossima settimana il sindaco Paliotta avrà un incontro presso la Regione Lazio per consegnare la documentazione relativa ai danni riportati

Notevoli danni hanno riguardato alcune vie della città di Ladispoli per le forti raffiche di vento di venerdì 13 gennaio. Sono almeno venti gli alberi abbattuti, sei i pali della luce e molti i cartelli della segnaletica stradale.

Fortunatamente assenti i danni a persone sebbene si è temuto il peggio per la caduta di un albero a Marina di San Nicola. L’allarme meteo era stato diramato e diffuso in tutto il Lazio. I danni di ieri si aggiungono a quelli provocati dal tornado d’inizio novembre: si stimano 750 mila euro per i danneggiamenti che hanno riguardato le strutture pubbliche mentre 15 milioni di euro quelle relative alle strutture e automobili private.
Nella prossima settimana il sindaco Paliotta avrà un incontro presso la Regione Lazio per consegnare la documentazione relativa ai danni.

Lascia un commento

commenti