Largo Brancaccio: clochard accoltellato, individuati gli autori

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno immediatamente identificato gli autori del gesto: un iracheno ed un libico, entrambi 24enni senza fissa dimora

Mercoledì sera in largo Brancaccio un 53enne sardo, senza fissa dimora, è stato ferito con un coltello. L’uomo era solito frequentare quella zona in compagnia di un amico, anch’egli sardo: mercoledì, per una birra, è nata una colluttazione tra il sardo e delle altre persone, al termine della quale il 53enne è stato accoltellato.

Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno immediatamente identificato gli autori del gesto: un iracheno ed un libico, entrambi 24enni senza fissa dimora. Secondo i Carabinieri sono presenti “inconfutabili indizi di colpevolezza” nei confronti dei due stranieri, che insieme ad altre persone (non ancora rintracciate) hanno accoltellato il 53enne.

La vittima ha riconosciuto in foto i loro aggressori, che nel frattempo sono stati denunciati a piede libero per lesioni personali aggravate.

Lascia un commento

commenti