Latina, morto 15enne precipitato dal tetto di un centro commerciale

Il ragazzo giovedì scorso era precipitato dal tetto di un centro commerciale, purtroppo oggi è deceduto

Un volo di oltre sette metri. Il trasporto d’urgenza in ospedale, quattro giorni di lotta tra la vita e la morte. Ma alla fine non ce l’ha fatta. Muore così Eugenio Mucci, giovanissimo di 15 anni caduto giovedì scorso dal tetto di un centro commerciale di Latina.

Il giovane da circa un mese si recava sul tetto del centro commerciale per osservare la città illuminata. Un passatempo innocente, che questa volta si è rivelato fatale. A farlo cadere nel vuoto per oltre 7 metri è stato il cedimento di una lastra di plexiglass, che non ha retto il peso del giovane.

Trasportato d’urgenza in ospedale, la sua condizione è apparsa subito gravissima, con numerose fratture e traumi al cranio e ai polmoni. Una lotta disperata, finché questa mattina non è stato dichiarato cerebralmente morto dai medici dell’ospedale Santa Maria Goretti.

Il Procuratore della Repubblica di Latina ha aperto un’indagine, mentre il luogo usato per accedere al tetto è stato posto sotto sequestro.

Lascia un commento

commenti