Muraglione crollato su ciclabile Tevere: iniziati i lavori per ripristino argine crollato

La pista ciclabile del Tevere è interrotta ad altezza di Ponte Sublicio a causa del crollo di un muraglione."È stato un pressing corale verso la Regione, ente responsabile della manutenzione dell'argine, per poter scongiurare un ulteriore crollo che avrebbe reso ancor di più difficile la riapertura della ciclabile del Tevere" dichiara Linda Meleo

“Dallo scorso luglio la pista ciclabile del Tevere è interrotta ad altezza di Ponte Sublicio a causa del crollo di un muraglione. Finalmente ora, dopo mesi di pressing del Campidoglio sulla Regione Lazio, sono iniziati i lavori per il ripristino dell’argine crollato”. E’ quanto dichiarato in una nota dall’assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale, Linda Meleo.

“È stato un pressing corale verso la Regione, ente responsabile della manutenzione dell’argine, – spiega Meleo – per poter scongiurare un ulteriore crollo che avrebbe reso ancor di più difficile la riapertura della ciclabile del Tevere, molto importante per tutti i romani e a oggi inagibile in quel tratto”.

“Verificheremo – conclude – la possibilità di una riapertura parziale della ciclabile purché in sicurezza. Nel frattempo abbiamo avviato la progettazione di un percorso ciclabile alternativo, che contiamo di realizzare nei prossimi mesi”.

Lascia un commento

commenti