Legge 194, Vitrotti-Biondo (PD): “Soddisfazione per bando assunzione medici non obiettori”

Le dichiarazioni delle consigliere del PD del VII municipio, Valeria Vitrotti e Francesca Biondo, in merito alla pubblicazione del bando di assunzione per medici non obiettori. "Un atto di rispetto per le donne" dichiarano in una nota

“Accogliamo con soddisfazione  Il bando per l’assunzione di medici non obiettori della Regione Lazio“.  E’ quanto dichiarato dalle consigliere del PD del VII municipio, Valeria Vitrotti e Francesca Biondo.

“Un atto di rispetto – affermano – delle donne, che rafforza la tutela della loro salute e pone la nostra Regione all’avanguardia in Italia per la piena attuazione della 194″.

“Proprio alcuni giorni fa,- spiegano Vitrotti e Biondo – il consiglio del Municipio Roma VII ha votato un atto presentato da noi, in cui chiedevamo piena applicazione della legge 194, ribadendo che l`interruzione di gravidanza non è una scelta facile per nessuno ma che la legge ha permesso di far uscire dalla clandestinità, consentendo a tutte le donne di ricorrere all’aborto nella piena tutela della salute, sia fisica che psicologica“.

“Nell’atto presentato – proseguono – avevamo proprio chiesto un maggiore coinvolgimento della rete sanitaria locale, dei consultori e delle strutture assistenziali territoriali che garantiscono un presidio e una garanzia per donne e famiglie”.

“Apprendiamo, infatti, che tra gli interventi previsti dalla Regione seguiranno anche investimenti per i consultori, un’ulteriore garanzia – concludono Vitrotti e Biondo – nell’attivare la rete di sostegno per la procreazione responsabile, nel pieno rispetto delle scelte e della salute delle donne”. (L’UNICO)