L’inverno incantato dell’Auditorium Parco della Musica

Uno degli eventi natalizi da non perdere nella capitale: “Inverno Incantato” ospitato per la prima volta all’interno della Cavea e dei Giardini Pensili dell’Auditorium Parco della Musica

Ieri pomeriggio, 8 dicembre, grande affluenza di romani all’evento di apertura del Natale all’Auditorium. Con uno spettacolare show delle atlete della Società Angeli sul Ghiaccio ha inaugurato l’”Inverno Incantato”, la serie di iniziative negli spazi esterni del Parco della Musica, 5000 metri quadri all’aperto in cavea e nei Giardini Pensili dedicati al Natale con la pista di pattinaggio sul ghiaccio, il mercatino di Natale, la Passeggiata, il Bosco delle Fiabe, Il Giardino degli Elfi, attività per bambini e famiglie, spettacoli a rotazione ogni giorno fino all’8 gennaio.

Inverno incantato

“Inverno Incantato” è l’evento di Natale ospitato per la prima volta all’interno della Cavea e dei Giardini Pensili dell’Auditorium Parco della Musica, ideato per creare un’atmosfera che accompagni i visitatori in un percorso suggestivo e vivace. Giochi di luce, profumi, musica e suoni, immagini in movimento, volteggi sul ghiaccio, piaceri enogastronomici e uno shopping ricercato e tipicamente natalizio, saranno i protagonisti di un viaggio emozionante immerso nella cornice dei giardini del Parco della Musica. La Cavea diventerà uno spazio dedicato allo sport e al divertimento grazie alle emozioni da vivere su una splendida pista di pattinaggio su ghiaccio, mentre i Giardini Pensili ospiteranno il Villaggio Incantato con il Mercatino di Natale e 3 Aree fondamentali: il padiglione dedicato alla Regina delle Nevi, il Bosco delle Fiabe ed il Giardinetto degli Elfi con i loro Spettacoli dell’Incanto. All’interno del villaggio anche un Salotto dell’Incanto, uno spazio dedicato al relax, all’intrattenimento e ai piccoli capricci del palato.

Il mercatino

Il Mercatino di Natale con oltre 30 espositori farà da cornice a questo mondo incantato, con prodotti tipicamente regionali, natalizi, di artigianato locale e internazionale. Inoltre, la pista di ghiaccio della Cavea, ospiterà anche eventi e appuntamenti per un pubblico di tutte le età. Nel Bosco delle Fiabe e nel Giardinetto degli Elfi, durante tutta la giornata, si alternerà una programmazione di spettacoli dedicati ai più piccoli e non: su un palco specificatamente dedicato alle fiabe, in versione commedia dell’arte, andranno in scena diverse repliche giornaliere dello spettacolo “Meno male che è Natale”, ispirato al racconto “Un Canto di Natale” di Charles Dickens, e lo spettacolo per bambini basato sulla fiaba “Il Grinch” di Dr. Seuss, rispettivamente delle compagnie Circomare Teatro e La Bottega dei Comici.

Per i più piccoli

Sempre nel Bosco delle Fiabe, anche un’area completamente dedicata ai sogni dei bambini con la Casetta di Babbo Natale. Ci sarà un piccolo Lunapark con la tipica giostra dei cavalli e tanti giochi tradizionali tutt’intorno. Per la gioia di bambini e adulti, in due aree dedicate del villaggio lo Spettacolo dell’Incanto proseguirà durante tutta la giornata con le spettacolari performance della compagnia Ondadurto Teatro. Un evento che unisce insieme poetica, spettacolarità, azione. Grandi macchinari scenici e giochi d’acqua per una molteplicità di spettacoli sempre diversi che mescolano le tecniche espressive con lo stile della Rivista. L’avvalersi di scenografie meccaniche in movimento e la scelta di una forma non verbale rende gli eventi fruibili ad un target internazionale.

Natale multimediale: La regina delle nevi in 3d

L’incanto farà “rima” anche con la multimedialità grazie a “La regina delle nevi“, produzione originale di 3D Projection Mapping in prima assoluta, che vedrà riprodurre un’emozionante versione della famosa fiaba di Hans Christian Andersen, realizzata con il patrocinio della città di Odense (Danimarca), luogo natale dello scrittore. Narrata dalla voce di Elena Sofia Ricci, con le musiche di Stefano Mainetti, la fiaba vedrà le illustrazioni originali di Flavia Nicoletti e Federica Pavan prendere vita in un immaginario studio di Andersen realmente riprodotto. Grazie alle animazioni del programmatore e video maker argentino Chico Arnold, lo studio si animerà, prenderà colore, sarà invaso da stupefacenti effetti speciali durante la narrazione delle avventure dei protagonisti Kai e Gerda. Lo spettacolo in replica ogni ora avrà la durata di circa 15’ ed è adatta ad ogni tipo di pubblico.

Lascia un commento

commenti