“Round Midnight”: al Margutta Jazz Festival la musica di Chiara Padellaro

Il quarto appuntamento di "'Round Midnight" vedrà l'esibizione di "Chiara Padellaro Quartet". Il Margutta Jazz Festival proseguirà con undici imperdibili serate con la grande musica italiana, fino al mese di maggio

Quarto appuntamento, lunedì 23 gennaio, alle ore 21:45, presso il ristorante vegetariano “Il Margutta” in via Margutta 118, a Roma, con “Round Midnight”, il Margutta Jazz Festival, ideato e organizzato dalla titolare Tina Vannini, con la preziosa collaborazione di Ginasky Wop. Undici imperdibili serate con la grande musica italiana, sino a maggio, il primo e il terzo lunedì del mese, dalle 21.45 alle 00.15. Lunedì 23 gennaio si esibirà il “Chiara Padellaro Quartet”. Durante la serata le domande e gli interventi di Max De Tomassi, critico musicale e conduttore dello storico programma “Brasil” di Rai Radio Uno, e consulente in Brasile di molti artisti italiani.

Per quanto riguarda l’artista, Chiara Padellaro, si avvicina alla musica all’età di 8 anni sia studiando pianoforte che cantando nel coro di voci bianche Piccole voci di Angelo Di Mario. Con quest’ultimo prende parte sin da bambina a diverse trasmissione televisive (Scommettiamo che…?, I fatti vostri, Papaveri e Papere, Domenica In). Continua l’attività corale fino ai 20 anni nei cori polifonici diretti dal Maestro Fabrizio Barchi Eos, Iride e Musicanova, ha così modo di esibirsi in Italia e all’estero, di partecipare e vincere concorsi nazionali e internazionali e di registrare i dischi Haec Dies (2001), Le ali della vita (film tv, 2002), Misa Andina (2003), Haiku (2004),Whiteinblack (2006). Nel 2013 dà vita al “Chiara Padellaro 4tet”, con il quale propone progetti di matrice jazzistica, curandone gli arrangiamenti e proponendo proprie composizioni.

Gli appuntamenti del “Margutta Jazz festival” proseguono il 30 gennaio con Letizia Felluga, mentre a febbraio sarà il turno di Nicola “Setak” Pomponi e di Jim Porto, rispettivamente il 6 e il 20 febbraio. A marzo in calendario Aldo Farias, il 13, e Alteria, il 27. Il 10 aprile si esibirà Lorenzo Hengeller, mentre Dora Sisti l’8 maggio. Il concerto finale, che prevede la partecipazione di tutti i cantanti, è previsto per il 19 giugno. Le date potrebbero subire delle variazione: si prega di consultare la pagina Facebook e il sito del locale per gli ultimi aggiornamenti.