Maritato (AssoTutela): “Raggi dimentica parcheggio di Villa Borghese”

"La battaglia riguardo al presunto credito milionario del parcheggio di villa Borghese è purtroppo caduta nel dimenticatoio una volta che il Movimento Cinque Stelle ha conquistato il Comune di Roma" dichiara Maritato

“Da consigliera “pasionaria” di opposizione a sindaca “scordarella”.  Questa è la Virginia Raggi dai due volti in merito ai rapporti tra il Comune di Roma e la società che gestisce il parcheggio di Villa Borghese”. E’ quanto dichiarato in una nota dal presidente di Assotutela, Michel Maritato.

“Per chi non conoscesse la vicenda – prosegue -, ricordiamo che l’allora minoranza grillina, guidata dai prodi De Vito e Raggi, all’epoca della giunta di Ignazio Marino andò a chiedere conto all’allora assessore capitolino Guido Improta in merito al presunto credito milionario del parcheggio di villa Borghese, un buon rientro economico per il Campidoglio le cui casse, come sappiamo, sono in perenne condizione precaria. Una battaglia politica senza quartiere, quella intrapresa dalla vecchia opposizione pentastellata durante la scorsa legislatura comunale. Battaglia, tuttavia, caduta nel dimenticatoio una volta che il Movimento Cinque Stelle ha conquistato il Comune di Roma”.

“Davvero una bella giravolta politica per la sindaca Raggi – afferma – e per il presidente dell’Assemblea capitolina De Vito, che adesso fanno finta di nulla, invece di battere cassa alla società che gestisce il parcheggio di Villa Borghese: società, appunto, che avrebbe un debito milionario con Roma Capitale e che vedrebbe Carlo Tosti come amministratore delegato e consigliere d’amministrazione. Lo stesso Carlo Tosti già caldeggiato in tempi non sospetti dall’ala pentastellata di De Vito per un posto nei vertici aziendali di Atac”.

“E’ vero che a pensar male si fa peccato – conclude -, ma sarebbe davvero il caso che Raggi e De Vito chiariscano immediatamente sulla vicenda o ci troveremmo costretti a presentare un esposto alla Procura di Roma”.

Lascia un commento

commenti